Una violenza bella e buona

E’ un villaggio africano, una bidonville; sono lì in due, nascosti dietro a dei barili metallici vuoti. Li ho inquadrati e sto aspettando, trattenendo l’impazienza. Poi uno dei due tira…

Vai avanti

Scusaci

Hanno deciso, in quel di Belfast, che somigliavi a un pitbull. Ti hanno tenuto in una gabbia per due anni. Poi ti hanno ucciso, e hanno scritto così: “Possiamo confermare…

Vai avanti

Voglio ricordarlo. Voglio ricordarlo bene

Quindi oggi entri da quel cancello per l’ultima volta, e la sensazione che provo è strana. Ambivalente. Non sono triste, non sono allegro. Emozionato ed attento, ecco. E’ importante ricordare…

Vai avanti

F3: affondato. Bad news per lo Zio Sam

Ieri sera sono andato con due amici a vedere un film intitolato ‘Battleship’. Tale pellicola, che in sè ridefinisce completamente i concetti di ‘minchiata’ e di ‘buttare via il proprio…

Vai avanti

Per te, idiota

L’idiota è un romanzo di Fëdor Dostoevskij. Considerato uno dei massimi capolavori della letteratura russa, vuole rappresentare “un uomo positivamente buono”, un Cristo del XIX secolo. L’Idiota che ho incontrato…

Vai avanti