Carico residuale Vs Indignazione

La sinistra dei meme e della controbattuta da social avrà vita facile con questo governo. Politicamente è più simile a uno zombie, ma sul piano digitale ha da fare lavorare le dita sui cellulari per anni.

Quello che realmente non capisco è lo sdegno sulla questione dei migranti e sulle dichiarazioni del governo che ha definito delle persone come ‘carichi residuali’.

È così facile indignarsi, no? Dipende da chi si indigna, però.

Perché chi ha votato per questo governo vuole esattamente questo, proprio perché è QUESTO che chi governa ha promesso in campagna elettorale. Loro, dal loro punto di vista, non hanno alcun motivo per indignarsi.

Quindi chi? La sinistra? Ma non credo proprio: la sinistra prima di indignarsi per le definizioni e le politiche della destra dovrebbe provare un profondissimo senso di vergogna per avere lasciato l’Italia in mano a un avversario come questo.

Indignatevi per i motivi che hanno provocato questa sconfitta.

Indignatevi per la vostra spocchia, per le vostre politiche da salotto, per il vostro modo di parlare senza dire nulla, per la vostra incapacità di stare nei tempi che viviamo.

Mentre la destra fa quel che ha promesso, la sinistra si accartoccia compiaciuta in un angolino berciando di questioni altissime e del tutto ignorate dalla maggioranza degli Italiani.

Gli unici che hanno diritto all’indignazione sono quei disgraziati accatastati sulle barche, persone e non carichi, che fuggono da guerre e miseria nera. Loro, solo loro hanno il diritto di indignarsi.

E di giudicarci come le merde che siamo.

Il resto lo farà la Storia che mi auguro sarà severa, severissima.

CC BY-NC-ND 4.0 Carico residuale Vs Indignazione by Collateralmente is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.