cortellesi

C’è ancora domani

Nella Roma del 1946 vive Delia (P. Cortellesi), che si arrabatta tra mille lavoretti umili, oltre che mandare avanti la casa: infatti ha un marito di nome Ivano (V. Mastandrea),…

Vai avanti

indifference

Il giusto grado di indifferenza

Ogni volta che si deve […] votare per qualcosa, una buona parte della mia bolla social si scatena con selfie + scheda elettorale, per dire che IL VOTO È UN…

Vai avanti