Blog

Come vivere dentro un pesce d’Aprile [frullato]

Siamo talmente assuefatti all’idea di vivere dentro un frullatore che non ce ne accorgiamo più.
Davvero, però.
Ieri ero a un convegno e si parlava di Europa, big data, sharing economy. 
Figo, sul serio: perlomeno, figo su un piano teorico, perché poi nel pratico ti trovi il giorno dopo a leggere cose che pensavi fossero finite, archiviate. Tipo un incontro pubblico con Toni Negri
Voglio dire: Toni Negri.
Tocca perfino farsi un’opinione in merito, uno straccio di parere, ma per cosa? Domani sarà tutto scivolato via e toccherà sentire di esplosioni negli asili riprese dai satelliti e visibili su Google Earth.
Serve un’opinione? Davvero?

CC BY-NC-ND 4.0 Come vivere dentro un pesce d’Aprile [frullato] by Collateralmente is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.