Shock the monkey

11 anni e mezzo fa ho smesso di fumare.

1 anno e mezzo fa, sa il Signore Dio di tutti gli eserciti e forse anche qualche altra divinità sparsa nella storia universale, ho ripreso. Non era un periodo particolarmente stressante, non avevo un motivo UNO per riprendere, ma ho ripreso.

Non ho mai capito perché: sarebbe interessante, ma non ho gli strumenti per capirlo e quindi rimarrà un mistero.

Da domenica scorsa ho smesso di nuovo, e la prima settimana è andata bene: è difficile, ma mi sono reso conto [da un bel pezzo] che non posso essere un fumatore intelligente da 2, 3 sigarette al giorno. Quelle ‘buone’, capite? Post caffè, post pranzo, post cena, post altro..No, io sono un fumatore vero, un turco, un incallito e se ho capito bene pare che tale rimarrò fimo alla fine della mia permanenza in questa valle di lacrime.

Ma posso smettere, restando un fumatore: l’ho già fatto e lo rifarò.

Perché lo scrivo? Per renderlo pubblico e in qualche modo certificare l’impegno.

E perché avevo voglia di scrivere qualcosa.

FacebooktwittermailFacebooktwittermailby feather

CC BY-NC-ND 4.0 Shock the monkey by CollateralMente is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.