Open House Torino 2019

​Se credete di conoscere bene Torino probabilmente non vi siete ancora imbattuti in Open House, l’evento che da tre anni apre ai visitatori luoghi privati o solitamente chiusi al pubblico.

Quest’anno l’8 e 9 giugno saranno più di 150 gli spazi che aderiranno a Open House, raccogliendo loft ristrutturati della Torino industriale, ville lussuose, palazzi storici, case e uffici di prestigio, ma anche percorsi nei giardini accompagnati dai paesaggisti che li hanno progettati e luoghi insoliti da vedere, come il Consolato della Repubblica Socialista del Vietnam o il Molecular Biotechnology Center.

L’obiettivo è portare alla luce l’architettura d’autore e valorizzare così il patrimonio torinese per riscattare la reputazione della città, vederne i cambiamenti e immaginarne insieme il futuro.

Open House Torino cresce e grazie ai suoi numeri e all’entusiasmo dei partecipanti mira ad entrare nella top five delle edizioni organizzate in tutto il mondo (sono 46 le città in cui si tiene!). Ma non si parla solo di numeri: il format è anche una riflessione sul tema della privacy (inevitabile visto che si entra nelle case altrui, che a Torino saranno il 50% dei luoghi) e il tema della cura per i dettagli attraverso cui si valorizzano piccole trovate architettoniche che vengono raccontate con passione.

L’architettura ci circonda e noi ne siamo più o meno inconsapevoli. Non lasciamoci sfuggire quindi occasioni di questo tipo!

FacebooktwittermailFacebooktwittermailby feather

CC BY-NC-ND 4.0 Open House Torino 2019 by CollateralMente is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.