Cosa sarà

Bruno Salvati (K. Rossi Stuart) è un regista di film di nicchia, ha una ex moglie (L. Indovina) con cui ha avuto due figli adolescenti, Adele e Tito. Un giorno, per un banale incidente, fa delle analisi del sangue, che…

Continua a leggere

Ritorno artificiale

Sento parlare di un sito che pare rivitalizzare le vecchie foto; avete presente quelle foto dei nostri antenati, quelle che si trovano quando si svuotano le cantine? Ecco, quelle foto lì. Sono curioso, vado a vedere e scopro un mondo…

Continua a leggere

Una settimana speciale

Che settinana, sì. Proprio questa, appena passata. Ho iniziato un’altra avventura, bellissima, molto faticosa, entusiasmante. TOradio [Scaricate l’app, amici: ne vale la pena] ha iniziato le sue trasmissioni, Collateralmente è tornato in radio mercoledì sera con una puntata sulla radio…

Continua a leggere

Si parte

Provaprovaprova Sasasà. Poco prima di Natale mi hanno chiesto: “Oh, stiamo mettendo su una radio: ti interessa?”. Ho risposto sì, certo. Pensavo di far ripartire il programma che prende le mosse dal blog ma la cosa è diventata molto più…

Continua a leggere

Quel che resta dei blog

Che periodo, eh? Mentre mi chiedo spesso cosa sia questo new normal, ma nonostante sia passato un anno dall’inizio di questa roba se non appendo la mascherina alla maniglia della porta non c’è verso che mi ricordi di metterla per…

Continua a leggere

Social burnout

Partendo da questo articolo uscito su Mashable , vorrei fare alcune riflessioni che sono nate spontaneamente, potremmo dire in modo “creativo”. Uno degli aspetti affrontati, di fatti, riguarda proprio il pensiero creativo, ciò che ci conduce alla “creazione” di qualcosa…

Continua a leggere

CollateRadio: si riparte

Ho scritto poco, pochissimo in questo anno appena trascorso. Credevo che la fuckin’ pandemia mi avrebbe dato tempo, spazio, momenti di riflessione da buttare sul blog, e invece niente. Magari non proprio niente, ma comunque molto, troppo poco. Devo dire…

Continua a leggere

Svegliami a mezzanotte

Questo libro è arrivato all’improvviso il 30 dicembre a tarda sera. Ancor prima di leggere la trama sapevo che sarebbe stato uno di quei libri da tenere stretti. Ne ho avuto la conferma il giorno dopo, quando per 6 ore…

Continua a leggere

2020 tra i libri

Come sempre faccio il mio bilancio annuale, l’unico che secondo me ha senso di esistere: quello dei libri letti.Quest’anno secondo aNobii sono stati 39 per un totale di 9725 pagine. Prima di parlare dei singoli titoli, ci sono tre particolarità che…

Continua a leggere