A Beautiful day

Joe (J. Phoenix) è un uomo taciturno, robusto e con un folto barbone. Vive con la madre anziana e malata, cui è legato da un rapporto affettuoso. Fa un lavoro …

Auguri, Mr. Beckett

Oggi ricorre l’anniversario della nascita [altresì detto compleanno] di Samuel Beckett, che secondo la modesta opinione di chi scrive è stato uno delle migliori menti del ‘900. Che nel 1969 …

Quel che finisce bene

E così [come da programma, senza drammi eh] è terminato il mio incarico professionale con Davide Mattiello e la Fondazione Benvenuti in Italia. 2010, 2018. È un bel po’ di …

Votare [per una volta] Fa Bene

Domani in radio alle 10,35 parliamo del Progetto Fa Bene. Il progetto fa bene nasce con l’obiettivo di raccogliere le eccedenze alimentari invendute e le donazioni spontanee degli acquirenti all’interno dei mercati rionali …

La scomparsa delle parole

Ancora un regalo dal mio amico cooperante. Grazie.   Cinquant’anni fa, giochi di parole d’ispirazione situazionista comparivano per magia sui muri di Parigi. Era il maggio ‘68. L’unico modo per …

Un kebab e vomito

Credo che l’immagine di Dresda massicciamente bombardata dall’aviazione statunitense nel 1945 sia, o dovrebbe essere, nell’immaginario collettivo. Avete forse in mente una scena di distruzione più radicale ed oscena? Un …